venerdì 24 ottobre 2014

Un gigante a Budapest


La gigantesca scultura in polistirene, chiamata "Popped Up", spunta dal terreno nella piazza Széchenyi a Budapest. E' stata realizzata dall'artista Hervé Loránth Ervin per l'Internazionale d'Arte Contemporanea di Budapest. Via: http://www.journal-du-design.fr

mercoledì 15 ottobre 2014

Formato espositivo non convenzionale


Non è un'architettura solitaria e monumentale il nuovo Louvre di Lens (F) ma una costruzione in acciaio, vetro e calcestruzzo in dialogo con l'ambiente circostante. L’edificio ad un piano, progettato dallo studio Sanaa di Tokio in collaborazione con l'Unrey Cupler di New York, è situato su di una miniera carbonifera dismessa e si inserisce armoniosamente nel parco realizzato da Catherine Mosbach. Massima è la trasparenza nella zona d’ingresso e massima è la riflessione negli ambienti espositivi rivestiti di alluminio spazzolato anodizzato, che rispecchia l’ambiente in modo sfocato. "Il riflesso dell’opera d’arte, oltre che del visitatore, sulle pareti di alluminio instaura un rapporto particolare tra l’osservatore e l’oggetto” (Kazuyo Sejima). Le opere d’arte sono esposte in una superficie di 3000 metriquadrati, senza alcuna ripartizione di genere. La visuale è libera attraverso tutta la galleria  offrendo l’opportunità di individuare nuove relazioni. "La decisione è stata quella di non appendere nessun oggetto alle pareti e di utilizzare il centro dell’ambiente. Così i visitatori si possono allargare e girare dappertutto” (Kazuyo Sejima)

giovedì 9 ottobre 2014

La scala di casa

5 storey house in Lisbon, Portugal, design: Vasco Correia and Patrícia Sousa
Site Area 41 m², Built Area 205 m²
 

martedì 7 ottobre 2014

Gres laminato ultrasottile-Stoneware's evolution


Lo spessore estremamente ridotto (3mm), anche per grandi formati, e la planarità perfetta sono ottenute grazie ad un'innovativa tecnologia in grado di conferire alla lastra di gres porcellanato un alto grado di elasticità e di resistenza. Adatto per pavimenti e rivestimenti.Very low thickness (3mm), also for big dimensions, and perfect flatness are achived by means of an innovative technology that can give the sheet a very high elasticity and resistance. Quite suitable for floors and coverings. In foto: Lea Slimtech RE-evolution, Lea Slimtech Gouache 10,  ZERO3 Aisthesis di Panaria.

martedì 30 settembre 2014

Il divano giallo-3D fabric

Reinterpreta la lavorazione a “capitonné” il rivestito in tessuto techno 3D  a memoria di forma, a diversa densità per seduta e schienale. L'innovativo tessuto,  tenace ed estensibile in tre direzioni, è realizzato in jersey nero su cui è applicata una lana soft touch a nido d'ape. This couch is covered by a techno 3D fabric which reinterprets the "capitonné" processing, with shape memory and varying density by seat and backrest. An innovative ad unique fabric, strong and extensible along three directions, made of black jersey with honeycomb soft touch wool applied on. The seat and backrest are made of a bi-density foam.Bubble, design: Sacha Lakic for Roche Bobois

 

giovedì 25 settembre 2014

martedì 23 settembre 2014

C.Ar.D. sulle colline piacentine- Plan your visit

Dal 12 settembre al 12 ottobre le colline piacentine sono la cornice di C.Ar.D. (Contemporary Art & Design), circuito di mostre, installazioni, eventi ed esposizioni in 36 kilometri ad anello tra Pianello Val Tidone, Rocca d’Olgiso, Piozzano e Gazzola. Un viaggio inedito nel cuore dell’arte contemporanea internazionale, tra luoghi istituzionali e location non convenzionali, tra castelli e cascine, architetture industriali e aperta campagna, corti e piazze. Le esposizioni sono accompagnate da interventi esplicativi degli artisti e conferenze per avvicinare il pubblico all’arte contemporanea e facilitarne la comprensione. Nelle foto: Teatro di Pianello val Tidone installazione con pneumostruttura in nylon tagliato al laser di Denis Santachiara; Cascina Masarola installazione con tubi al neon di Giordano Pozzi. From September 12th to October 12th hills around Piacenza host C.Ar.D (Contemporary Art & Design), a circuit of exhibitions, installations, events in a 36 km ring touching Pianello Valtidone, Rocca d'Olgiso, Piozzano and Gazzola. An unusual journey through the heart of international contemporary art, between institutional places and unconventional locations, castles and farmhouses, industrial architectures and open country, yards and squares. Exhibitions are provided with explications from artists and conferences to draw visitors near to contemporary art and make it easier.
Pictures: Pianello Theatre,installation with pneumostructure made of laser cut nylon; Masarola farmhouse, installation with neon tubes by Giordano Pozzi. www.cardcard.it 


martedì 16 settembre 2014

Fondation Pathé, Paris -Armadillo Style

A Parigi è stata inaugurata la Fondation Jérôme Seydoux-Pathé per la promozione dell’arte cinematografica. Al centro di un isolato storico del XIII Arrondissement, l'inatteso volume curvo si percepisce galleggiare al di sopra della facciata restaurata. La forma organica, che presenta a piano terra pochi supporti verticali, garantendo permeabilità visuale e fisica, è determinata dal rispetto della distanza degli edifici circostanti e lascia anche lo spazio per un giardino di betulle. La facciata, continua a doppia pelle, ha superficie esterna  realizzata da tessere di alluminio perforato in modo differente. I fori più piccoli e più densamente distribuiti sono esposti verso sud per schermare meglio i raggi  solari.The Jerome Sydoux-Pathé Foundation for cinema arts promotion was recently inaugurated in Paris.Located in a historical 13th century arrondissement, its unexpected curved volume appears as if floating above the restored façade. Its organic shape, with few vertical supports at ground level, is determined by its distance from adjacent buildings and leaves enough space for a birch garden. The façade is double skinned and continuous, its external surface is made of aluminum tiles disuniformly pierced. The smaller holes are more dense facing the south direction, to better screen sun rays.
Design: RPBW - Renzo Piano Building Workshop